cipressi-montepulciano
Viaggi,  Italia

Weekend a Montepulciano, cosa vedere, dove mangiare e dormire

Se la prima volta non gli ho dedicato abbastanza tempo, durante l’ultimo viaggio in Valdichiana ho deciso di concentrare un intero weekend a Montepulciano.

Montepulciano è una piccola città medievale arroccata in cima a una collina, tutt’intorno solo verde, ocra, frutteti e vigneti, proprio quelli che danno vita al vino Nobile di Montepulciano, famoso in tutto il mondo e che dal borgo prende il nome.

WEEKEND A MONTEPULCIANO: COSA VEDERE

*Centro storico
Da scoprire rigorosamente a piedi, per potersi avventurare nelle viuzze che conducono a panorami stupefacenti affacciati sulle valli intorno. Il centro di Montepulciano si snoda attraverso una via principale conosciuta come ‘il Corso‘. Ai suoi lati vetrine, trattorie e locali dove gustare piatti della gastronomia toscana o sorseggiare calici di vino. Lungo il Corso ricordatevi di camminare a naso in su, vi imbatterete nella Torre di Pulcinella, un orologio su cui campeggia la famosissima maschera partenopea, che pare sia stata portata qui da un vescovo napoletano, anche se non esistono testimonianze di valore in merito.

montepulciano
Montepulciano – ©Mordi&Fuggi

*Piazza Grande
Il cuore della città, racchiuso in un perimetro fatto di prestigiosi palazzi. Tra questi il Duomo, il Palazzo Comunale, Palazzo Contucci e Palazzo Tarugi. Se il Palazzo Comunale vi sembra familiare, il motivo è da ricercare nella somiglianza (quasi uguaglianza) con il Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria a Firenze, come da richiesta di Cosimo I de’ Medici in fase di progettazione.

piazza-grande-montepulciano
Piazza Grande – ©Mordi&Fuggi

*Chiesa di San Biagio
Si trova al di fuori delle mura il Tempio di San Biagio, meraviglioso esempio di architettura rinascimentale. A contribuire al grande fascino, la posizione isolata dal resto della città, circondato da spazi verdi. Si può raggiungere in auto oppure a piedi considerando che dista solamente 2km dal centro storico.

103483392 549021032429818 4893211088781755685 n
Tempio San Biagio – ©Instagram Tempiosanbiagio

*Via Ricci
Si tratta di una sola via, ma decisamente significativa perché è qui che vengono dirottati tutti gli amanti dell’arte, data la presenza del Museo Civico e della Pinacoteca Crociani.

*Visita alle cantine
Lasciare Montepulciano senza approfondire la conoscenza del vino che l’ha resa famosa in tutto il mondo è realmente impensabile, persino per gli astemi. Peculiarità di Montepulciano, che sia una delle poche città ad avere cantine sotterranee all’interno del centro storico e non solo nelle campagne. Io ho organizzato la visita con Valdichiana living e al costo di 29€ ho potuto visitare due delle cantine storiche, esperienze accompagnate dalle rispettive degustazioni.

cantine-montepulciano-visita
Cantine storiche Montepulciano – ©Mordi&Fuggi
cantine-weekend-montepulciano
Cantine storiche Montepulciano – ©Mordi&Fuggi
UN WEEKEND A MONTEPULCIANO: DOVE MANGIARE

Purtroppo il tempo a disposizione è stato molto meno rispetto a quanto avrei voluto, per questo posso consigliare solamente due realtà dove poter assaporare pietanze tipicamente toscane che rispettano tradizione e stagionalità.

*Agriturismo Podere La Rocca
Il ristorante dell’agriturismo Podere La Rocca è il regno di Federico, che dopo anni di esperienza in cucina in giro per l’Italia e Londra, ha deciso di dedicarsi all’attività di famiglia. Qui porta a tavola ingredienti del territorio, rivisitandone alcuni aspetti senza mai snaturare la ricetta originale. Credo di aver assaggiato il miglior paté di fegatini mai provato, insieme ai classici pici all’aglione.

podere-la-rocca
Podere La Rocca – ©Mordi&Fuggi

*Le Logge del Vignola
Un’esperienza che ruota attorno alla tradizione toscana e al rispetto degli ingredienti. L’atmosfera è intima e le scelte portate a tavola sono sintomo di grande ricerca e sperimentazione. Qui una cucina toscana come mai si penserebbe di vederla, accompagnata da una buona scelta di etichette di vini.

UN WEEKEND A MONTEPULCIANO: DOVE DORMIRE

*Podere La Rocca
Durante il weekend a Montepulciano ho avuto il piacere di essere ospite dell’Agriturismo Podere La Rocca, gestito da Marianna e Federico. Un vero paradiso immerso nel verde, dove riuscire a rilassarsi è una naturale conseguenza di quanto si ha attorno. Poche camere, centinaia di ettari di frutteti e vigneti, tanto amore e una famiglia (quella di Federico) che impiega passione e impegno nel progetto.

podere-la-rocca
Podere La Rocca, le camere – ©Mordi&Fuggi
vigneti-podere-la-rocca
Podere La Rocca – ©Mordi&Fuggi

A contribuire all’idea di pace e relax la presenza di una piscina intorno alla quale sono sistemati ombrelloni e lettini, ognuno assegnato a una camera. Da non dimenticare, la presenza del ristorante interno all’agriturismo (prenotabile anche da clienti che non alloggiano a Podere La Rocca), in quel caso l’esperienza sarà a trecentosessanta gradi, e il raggiungimento del relax puro sarà quasi immediato.

piscina-podere-la-rocca
Podere La Rocca – ©Mordi&Fuggi

E se quello che cercate sono consigli per esplorare non solo la Valdichiana, ma anche la Val d’Orcia, ne ho parlato in questo articolo.

La Toscana è una regione meravigliosa, ma qual è la vostra zona preferita? Avevate già visto i posti che vi ho raccontato nell’articolo? Scrivetemi qui sotto i vostri consigli, altrimenti potete farlo taggando su Instagram @mordiefuggiblog!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *