copertina pescara cena
Italia

Mangiare a Pescara, da colazione a cena

Mangiare a Pescara significa immergersi completamente in una cucina variegata, appartenente a una regione che può godere di pietanze tipicamente legate sia alla tradizione di terra sia di mare.

Inutile sottolineare il Carnevale di Rio a cui hanno partecipato le mie papille gustative in una regione come l’Abruzzo. In questa sede, mi limiterò a suggerirvi dove mangiare a Pescara per essere soddisfatti da colazione a cena.

*Colazione – Cremeria Bresciana
La Cremeria Bresciana si trova in pieno centro ed è la realizzazione di una favola che ha come protagonista Noemi, giovane donna trasferitasi da Brescia. Per i pescaresi è un’istituzione dagli anni ’50, un punto di riferimento e ritrovo. I maritozzi della Cremeria Bresciana sono imperdibili, così come le bombe fritte ripiene di panna e tutti gli altri dolci che sono esposti giorno dopo giorno nella vetrina del locale. La Cremeria mette a disposizione una veranda interna dove gustare l’ottima colazione.
Cremeria Bresciana | Via Trento, 96/98 – Pescara 085 421 2302

colazione-pescara
La Bresciana – © Mordi&Fuggi

*Pranzo – Arrosticini
Il pranzo, a Pescara, per me ha il sapore degli arrosticini. Di quelli che si mangiano ‘al volo‘, che non preludono un pranzo lungo o impegnativo e permettono di assaporare lo street food regionale per eccellenza. Badate bene però, il fatto che siano lo street-food più facilmente reperibile in città, non significa che sia ugualmente ben eseguito ovunque. Per questo ho selezionato per voi quelli che – secondo me – sono tra i più buoni arrosticini in città:
Alla brace ‘Cibo da strada’
I Somari
Fattoria Toccaferro

Se per ispirarvi avete bisogno di immagini, ho scritto un articolo completo di foto sugli arrosticini che hanno segnato il mio on the road in Abruzzo.

arrosticini-alla-brace
Alla Brace – © Mordi&Fuggi

*Merenda – A Modo Mio
La merenda per eccellenza, da gustare durante una passeggiata sul lungomare: il gelato. In questo caso il mio consiglio è la Gelateria A Modo Mio, che ha da poco aperto anche a Milano, e a Pescara conta già tre locali. I loro dolci sono artigianali e i gusti stagionali e freschissimi.
Ottimo anche per un dopocena, chiaramente, ma considerate che potreste dover attendere qualche minuto. D’altronde, si tratta di un punto di riferimento in città.
A Modo Mio|Via Nicola Fabrizi 209 – Pescara | 085 205 9092

mangiare-a-pescara
A Modo Mio – © Mordi&Fuggi

*Cena – Toccaferro e LaMajé
Se per pranzo vi ho consigliato qualcosa di rapido e poco impegnativo, per cena ho pensato di suggerirvi due alternative: una informale e una dall’atmosfera più intima. Minimo comun denominatore, la qualità.
Fattoria Toccaferro è un passpartout, qui tutti i piatti proposti sono all’altezza delle aspettative. Tra le due scelte è la più informale, che può contare su tovagliette in carta e un ambiente rustico. Indiscutibili la ricerca e la qualità di carni e farine.

cena-a-pescara
Fattoria Toccaferro – © Mordi&Fuggi

LaMajé è un locale dall’atmosfera più intima, meno rustico del primo. Meritano di essere sottolineate la ricerca di ingredienti particolari e la realizzazione di piatti che non si trovano così facilmente, come ad esempio la tartare di pecora o le eccellenze casearie di Gregorio Rotolo. Ottima la scelta di vini del territorio tra cui spiccano quelli naturali. Antipasti, primi e secondi ugualmente gustosi. L’unico piatto che non consiglierei da LaMajé sono ahimè gli arrosticini, che ho trovato superiori in altri locali.

cena-pescara
La Majé – © Mordi&Fuggi
pallotte-cacio-e-ova-pescara
La Majé – © Mordi&Fuggi

Questa è la mia piccola guida per mangiare a Pescara, conoscevate già questi locali? Se avete nuovi suggerimenti, potete scriverli qui sotto in un commento oppure su Instagram!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *