copertina1
Pranzo,  Cena

Maoji come un set cinematografico!

Oggi vi racconto la mia esperienza a cena da Maoji, ristorante asiatico in Piazza Aspromonte zona Loreto Civico 43. La specialità è lo street food!

A lasciarmi piacevolmente sorpresa è stata in primis dalla location, un vero street food racchiuso in quattro mura ricreato come un set cinematografico, con balconi, finestre, insegne luminose, tendoni a righe… una ricostruzione di una stradina cinese, un posto piccolo ma molto suggestivo.


maoji-milano-location


Non solo la location, ma anche il modo in cui era apparecchiata la tavola ci ha fatto sorridere, piatti e tazze di simil latta e disegni di Mao, di fatti Maoji prende la “strada” di una cucina cinese più veloce ed informale. Lo stile è giovane proprio come i ragazzi che servono ai tavoli, una versione di camerieri hipster orientali alla riscossa.


maoji-milano-cibo

MAOJI: IL MENU

Devo dire che i fogli di menù fotocopiati su un A4 non ci hanno aiutate, purtroppo non riuscivamo a leggere bene, questo ha penalizzato la scelta di alcuni piatti, ma comunque un menù ampio con prezzi super abbordabili.
Ma iniziamo a parlare di cose serie: il cibo!

MAOJI: I PIATTI

Abbiamo iniziato con gli involtini di gamberi con una salsa agrodolce, molto croccanti e saporiti.


maoji-milano-gamberi


A seguire un Maoji Bao con filaccetti di manzo e salse, buono e soffice dal sapore che mi ha impressionata in positivo. Ammetto che forse avrei preferito un ripieno più abbondante rispetto alla quantità di pane, ma è stato comunque nel complesso un piatto che ho apprezzato.


maoji-milano-bao
Successivamente abbiamo ordinato il pollo alle otto spezie, fragrante e stuzzicante.
4 3
Tra i piatti principali, il pollo donan con bambù è stato molto apprezzato. I bocconcini di pollo erano morbidissimi e si scioglievano in bocca.
maoji-pollo-milano

Costine di maiale in agrodolce
10 1


Tra i piatti in carta non avrei potuto perdere gli spaghetti in brodo di Maoji, portata impegnativa, per le quantità e il sapore molto più strutturato di quanto immaginassi. Il brodo è insaporito da arachidi, pak choi, coriandolo e altre spezie.


11 1


Non sono riuscita a provare i dolci come le polpette di riso caramellate, gli ovetti di riso e, la banana in pastella, ma è un’ottima scusa per poterci tornare di nuovo. Si tratta di un posto diverso dal solito dove assaggiare i veri piatti della cucina cinese.

Per rimanere sempre aggiornati sui prossimi ristoranti, seguitemi su Instagram, se invece volete andare alla scoperta di locali che ho già provato, basta visitare la pagina del blog dedicata!

Maoji Street Food


12 1
 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *